COMUNICATO STAMPA 14/6 Festa Focaccia 2017

Domenica 28 maggio 2017 

La FESTA DELLA FOCACCIA DI RECCO, oggi IGP. 

Una Grande festa per un prodotto straordinario che con l’ottenuta tutela europea, è entrato nell’olimpo della produzione agroalimentare europea,   diventando uno dei prodotti d’eccellenza che rappresentano l’Italia nel mondo”. 

La storia ci dice che la focaccia col formaggio a Recco ha radici antichissime, si narra che esisteva già all’epoca della terza crociata. “Era la Pentecoste di rose dell’anno 1189… la cappella dell’Abbazia di San Fruttuoso accoglieva i crociati liguri per un solenne Te Deum prima della partenza della flotta per la Terra Santa… Sulle bianche tovaglie di lino ricamate facevano bella vista i piatti di peltro e di rame, zuppiere di ceramica e di coccio colme di ogni bendidio: pagnotte di farro ed orzo impastate con miele, fichi secchi e zibibbo, carpione di pesce, agliata, olive e una focaccia di semola e di giuncata appena rappresa (la focaccia col formaggio)

In tempi ontanissimi la popolazione recchese si rifugiava nell’immediato entroterra per sfuggire alle incursioni dei saraceni. Grazie alla possibilità di disporre di olio, formaggetta e farina, cuocendo la pasta ripiena di formaggio su una pietra d’ardesia coperta, venne “inventato” quel prodotto gastronomico che oggi conosciamo come “Focaccia di Recco col Formaggio”

Sul finire del 1800, quando Recco contava circa 3.000 abitanti, ritroviamo la “Focaccia col Formaggio” nei cinque forni cittadini che campavano alla meglio vendendo esclusivamente le focacce liguri, uno di essi esiste ancor oggi. Alla fine dell’800 aprono a Recco le prime trattorie con cucina, ed a quei tempi la “Focaccia col Formaggio” veniva proposta unicamente nel periodo di celebrazione dei morti.

 “Rechelini doc” ed abili osti di allora, i cui eredi sono divenuti col tempo professionisti panificatori e ristoratori di oggi, hanno tramandato nel tempo una tradizione secolare che ha portato la focaccia di Recco col formaggio ad essere il prodotto gastronomico principe della città di cui porta il nome, costituendo motivo di grande attrazione per quel turismo enogastronomico che sempre più sceglie le proprie mete attratto da quanto di più tipico le località offrono.

Nel corso degli anni la Focaccia di Recco è cresciuta in modo esponenziale di apprezzamento varcando i confini territoriali ma, tanti consensi sono stati accompagnati anche da tante imitazioni. I produttori locali si sono così sentiti defraudati delle loro tradizioni, sentendosi in dovere, una volta costituitisi in Consorzio, di chiedere ed ottenere l’intervento delle Istituzioni preposte (Regione Liguria, Comune di Recco, Camera di Commercio di Genova, Ministero delle Politiche Agricole) per difendere il nome del proprio prodotto bandiera, da qui le motivazioni della richiesta IGP. Il riconoscimento IGP, dopo un lungo percorso, definitivamente registrato nel gennaio 2015 dalla Commissione Europea, rende omaggio alla storia di questo grande prodotto, indissolubilmente legato al territorio ed al proprio nome, l’indicazione geografica protetta, RECCO.

La Registrazione definitiva della FOCACCIA DI RECCO COL FORMAGGIO da parte della Comunità Europea fra le Indicazioni Geografiche Protette, ha regalato alla Liguria la quarta certificazione alimentare europea.  

LA FESTA DELLA FOCACCIA di Recco, tutti gli anni la quarta domenica del mese di maggio le rende onore  per aver portato nel mondo la fama della città di cui porta il nome

Si incomincia sabato 27 maggio quando alle 13,30 maggio, scortati dalla Polizia Municipale, arriveranno a Recco TANTISSIME HARLEY per “La tappa del Gusto” del “Ride 4 Regioni” organizzato dal Chapter 100 Torri Harley Davidson con il supporto del Chapter Genova Harley Davidson. Richiamati dalla fama della Focaccia di Recco, porteranno in città la magica atmosfera “Harley”. Uno spettacolo da non perdere. Partenza prevista a metà pomeriggio.

A seguire, ore 16 circa, l’atteso pomeriggio dedicato agli allievi della scuola primaria di Recco, sotto i portici di via Assereto e di fronte a due forni storici. Maestri focacciai, insieme panificatori e ristoratori del Consorzio, guideranno i bimbi a preparare la loro prima focaccia che saranno poi gustate come ideale merenda. Una iniziativa che riscuote un entusiasmante successo rappresentando anche la divulgazione e continuazione di una tradizione, come dire: “La focaccia di Recco da noi si impara a fare sin da piccoli.”

… e si arriva a domenica 28, FESTA DELLA FOCACCIA DI RECCO

UNA FESTA INCREDBILE

ISCRIVETEVI  ALLE SFIDE (alla mattina all’Info Point Pro Loco), ESPERIENZA MEMORABILE.

LA SCIANKA in cui 5 appassionati (estratti fra gli iscritti) si sfidano nel mangiare più rapidamente degli altri 300 grammi di focaccia normale e focaccia con le cipolle

Ore 11,30 Panificio Tossini di Via XXV Aprile la “Scianka “normale”

Ore 12,30 Panifico Moltedo L. di via XX Settembre la “Scianka con cipolle”

E al pomeriggio la “NO LIMITS CHALLENGE”!!! Al centro della città, in piazza Nicoloso, altri 10 coraggiosi estratti a sorteggio (oltre 500 richieste nel 2016) si sfidano per divorare una focaccia di Recco col formaggio IGP da un chilogrammo. Record 4’19! DA NON PERDERE.

Nel mentre impazzano le DISTRIBUZIONI GRATUITE di quelle bontà chiamate FOCACCE…

FOCACCIA “CON E SENZA” CIPOLLE

Piazza Nicoloso dalle 10,00 alle 11,30

Panificio Tossini di via Assereto, Panificio Moltedo G.B. di via Assereto, Panificio Tossini di via Roma

Via XX Settembre dalle 10,00 alle 12,00 Panificio Moltedo L. 1870 di via XX Settembre

Via XXV Aprile e via Trieste dalle 10,30 alle 12,00 nei Panifici Tossini .

E finalmente tutti in coda per la

FOCACCIA DI RECCO COL FORMAGGIO IGP

Piazza Nicoloso:

Panificio Moltedo G.B. di via Assereto dalle ore 14,30 alle 16,30

Panificio Tossini di via Assereto dalle ore 14,30 alle 15,30

Via Vittorio Veneto:

Consorzio Focaccia di Recco dalle ore 15,00 alle 18,00

Via Trieste:

Panificio Tossini di via Trieste dalle ore 15,30 alle 16,30

Via XX Aprile:

 

Panificio Tossini di via XXV Aprile dalle ore 16,30 alle 17,30

    Via XX Settembre:

 

Panificio Moltedo L. 1870 di via XX Settembre dalle ore 17,00 alle 18,30

Piazza Nicoloso:

  Panificio Tossini di Via Roma dalle ore 17,30 alle 18,30.

 

TUTTE LE DISTRIBUZIONI SONO IN STOVIGLIERIA BIODEGRADABILE E COMPOSTABILE.

 

LA FESTA DELLA FOCACCIA DI RECCO di domenica 28 maggio 2017 è un grande evento di promozione per il prodotto protetto dal marchio I.GP. dall’Unione. Un invito raccolto ogni anno da migliaia di visitatori che vengono in Liguria, nel territorio d’origine che comprende i Comuni di Recco, Camogli, Sori e Avegno, dove trovano la FOCACCIA DI RECCO COL FORMAGGIO IGP, una garanzia per il consumatore.

 

Nei ristoranti a Recco:

 Alfredo – Angelo -  Da Lino – Da ö Vittorio – Del Ponte – Focacceria - Manuelina – Vitturin 1860.

 

Ristroanti a Sori: Edobar – Il Boschetto – Focacceria Tossini.

Nei Panifici a Recco: Moltedo G. B. – Moltedo Luisa – Panifici Tossini

A Camogli: Focacceria Revello Dolce e Salato. 

Tutte le aziende aderiscono al CONSORZIO DELLA FOCACCIA DI RECCO COL FORMAGGIO.   

 

 

dal CONSORZIO FOCACCIA di Recco e dal COMUNE di Recco

con il patrocinio di REGIONE LIGURIA, CITTA’ METROPOLITANA di Genova, e CAMERA di COMMERCIO di Genova,

 

  con la collaborazione COMUNE di Avegno, PRO LOCO Recco, ASCOM delegazione di Recco

 CIV Recco on line, COMITATO Piazza Gastaldi,

  CONSORZIO RECCO Gastronomica e QUARTIERI 8 Settembre.

 

 

 

 

 

 

Il sito usa cookies per facilitare la navigazione.

Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.